Home » Corso Content Marketing: a chi è rivolto e quando è utile

Corso Content Marketing: a chi è rivolto e quando è utile

da | 8 Agosto 2022

Corso di Content Marketing: a chi è rivolto e quando è utile? 

Tra le sottosezioni del marketing tradizionale troviamo il cosiddetto Content Marketing (marketing dei contenuti) che prevede strategie incentrate sulla creazione e sulla diffusione di contenuti di valore. 

Ecco dunque che, se il Content Manager è tra le professioni emergenti più richieste nel settore Digital, non è necessario ambire a tale ruolo per iscriversi ad un corso di Content Marketing: i suoi insegnamenti possono tornare utili a diversi professionisti, anche a chi possiede un brand e intende curarne la sua comunicazione.  

Che cos’è il Content Marketing 

Il Content Marketing è una branca del Digital Marketing con focus sui contenuti che permette di realizzare testi capaci di attrarre utenti e – potenzialmente – di trasformarli in clienti. 

Grandi aziende, PMI, attività locali: tutte le imprese possono trarre benefici dal Content Marketing, aumentando le proprie vendite e acquisendo nuovi clienti.  

Corso di Content Marketing: per chi è utile? 

I principi del Content Marketing possono essere applicati in diversi ambiti:  

  • Social Media Marketing: la strategia di Content Marketing deve essere definita prima della strategia sui social media;  
  • SEO: i motori di ricerca premiano le aziende che pubblicano contenuti coerenti e di qualità; 
  • PPC: perché funzioni, è necessario che il Marketing Pay-Per-Click sia supportato da contenuti validi. 

I professionisti che lavorano nel marketing digitale dovrebbero conoscere le basi del marketing dei contenuti, ad esempio iniziando a frequentare un corso in Digital Content Marketing. 

Comprendere i meccanismi alla base del Content Marketing ti permetterà di: 

  • aumentare il traffico del tuo sito web: contenuti coerenti e di qualità sono il modo migliore per attrarre traffico su un sito. Creare regolarmente contenuti utili che rispondono alle query di ricerca è ben visto da Google, che farà salire il sito nella pagina dei risultati dei motori di ricerca (SERP); 
  • incrementare le vendite: prima di effettuare qualsiasi acquisto, il cliente deve rendersi conto di avere un problema che deve essere risolto (consapevolezza), ricercare il proprio problema e le sue soluzioni (considerazione) e decidere quale soluzione scegliere (decisione). Il Content Marketing aiuta a risolvere tutte queste fasi. 
  • aumentare il seguito sui social media: l’utente che legge un contenuto di qualità vuole seguire il brand anche sui canali social; 
  • migliorare il servizio clienti: quante volte un team di assistenza clienti deve rispondere alle stesse domande? Che si tratti di come iscriversi a un nuovo servizio o di come utilizzare un prodotto, un blog post informativo può rispondere a queste domande; 
  • rafforzare l’identità del brand: un marchio è più di un semplice logo. I marchi di successo sono in grado di comunicare anche i loro valori. Attraverso il Content Marketing, ad esempio, un brand di cosmetica può creare contenuti sulla body positivity e l’inclusività: in questo modo racconterà anche la sua mission e la sua vision. 

I corsi di Content Marketing di Phyd 

Phyd mette a disposizione dei suoi iscritti numerosi corsi di Content Marketing, in lingua italiana oppure in inglese. 

Un corso di Phyd in marketing dei contenuti aiuta a capire quali contenuti veicolare sui diversi canali web, individuare il pubblico di riferimento e creare strategie editoriali attraverso le tecniche dello Storytelling, del SEO Copywriting e del Copywriting persuasivo. Tutti elementi, questi, che consentono di costruire una comunicazione efficace. 

0 commenti

Articoli recenti

Articoli recenti

Come affrontare un colloquio di lavoro?

Come affrontare un colloquio di lavoro?

Come affrontare un colloquio di lavoro: tutti i consigli L’idea di sostenere un colloquio di lavoro è fonte di ansia e di preoccupazione per molti candidati. La maggior parte di loro si concentra...

leggi tutto