Home » Adobe Premiere Pro: cos’è e come imparare ad usarlo

Adobe Premiere Pro: cos’è e come imparare ad usarlo

by | 8 September 2022

Come usare Adobe Premiere Pro bene e in poco tempo

Per i pubblicitari alla ricerca di un software pratico ma efficiente per un utilizzo di agenzia, ma anche per gli appassionati di videomaking e di video editing, Adobe Premiere Pro è lo strumento ideale.

Programma della suite di Adobe pensato per la realizzazione passo per passo di video coinvolgenti e perfetti per ogni supporto, Adobe Premiere Pro si può imparare in breve tempo iscrivendosi ad un corso ad hoc.

A cosa serve Adobe Premiere Pro

Lanciato nel 2003, Adobe Premiere Pro è uno tra i software della suite di Adobe, ed è considerato uno strumento di riferimento nel mondo del video editing.

Utilizzato giornalmente da coloro che per lavoro o per passione si dedicano al montaggio di video professionali o semiprofessionali, è ricco di funzionalità che lo rendono l’applicativo perfetto anche per il variegato mondo della Content Creation.

Con una personale versione mobile detta Adobe Rush, Adobe Premiere Pro permette di creare video, cortometraggi e lungometraggi in diversi formati. Ed è dunque irrinunciabile per la creazione di contenuti social, ma anche per la TV e per il cinema.

Come si usa Adobe Premiere Pro

Per rispondere alla crescita esponenziale di appassionati del mondo video, Adobe Premiere Pro ha pensato di facilitare ulteriormente l’interfaccia utente. In questo modo, è stato reso facilmente accessibile anche a coloro che possiedono poca dimestichezza nel campo.

Programma per il montaggio video completo, Adobe Premiere Pro consente di:

  • tagliare clip video, posizionarle nella sequenza desiderata, velocizzarle, rallentarle, sistemarne audio e colori, aggiungere titoli, sottotitoli, testi, effetti particolari e dissolvenze;
  • lavorare su tracce audio per video e podcast;
  • ottenere la giusta gradazione di colore in fase di post-produzione, grazie al Color Grading e alla Color Correction;
  • importare ed esportare agilmente le proprie fonti video da diversi device;
  • lavorare video 360° o VR (in Realtà Virtuale).

Adobe Premiere Pro interagisce con gli altri software Adobe come Photoshop e Illustrator: il video può dunque essere formattato in modo da essere fruibile su diversi dispositivi.

Come imparare ad usare Adobe Premiere Pro

Adobe Premiere Pro aiuta a realizzare video con una certa facilità.

Il tempo per imparare ad utilizzare al meglio lo strumento dipende molto dalla disponibilità dell’utente, e dalla sua capacità e tempestività di immagazzinare i processi e i metodi necessari per il montaggio video.

Il consiglio per imparare ad utilizzare Adobe Premiere Pro, scovandone le funzionalità e i trucchi più nascosti, è quello di affidarsi ad un corso specifico per l’utilizzo di questo software. Si tratta per la maggior parte di lezioni online che, con una serie di incontri variabili, permettono di imparare ad utilizzare lo strumento in breve tempo.

Phyd mette a disposizione dei suoi iscritti numerosi corsi gratuiti di Adobe Premiere Pro. Troverai proposte pensate per muovere i primi passi nell’apprendimento del programma, corsi completi e corsi che approfondiscono specifiche funzionalità.

L’offerta si rivolge a chi intende imparare ad utilizzare Adobe Premiere Pro per passione, ma anche ai Content Creator e ai Social Media Manager che necessitano di creare video per i social. Infine, è indispensabile per i videomaker, e dunque per i professionisti capaci di realizzare, editare, montare e post-produrre nell’audio e nei colori le diverse riprese.

Cosa aspettarsi da un corso di Adobe Premiere Pro

In genere, un corso di videomaking con Adobe Premiere Pro consente di imparare tutte le funzioni di questo applicativo, da quelle di base a quelle più avanzate, in un percorso formativo semplice, pratico e rapido, spesso online.

Molti dei corsi per videomaker utili ad insegnare la tecnica di Adobe Premiere Pro sono inoltre indirizzati all’ottenimento della certificazione Adobe Certified Professional.

Nel pratico, con un corso di Adobe Premiere Pro imparerai a:

  • importare ed esportare filmati;
  • montare video in sequenze lineari o multiple;
  • lavorare sui video con suoni, musica, aggiunta di titoli, sottotitoli, colori ed effetti;
  • interagire con gli altri software della suite Adobe per video professionali ancora più coinvolgenti.

 

0 Comments

Articoli recenti

Articoli recenti