Home » Corsi di dizione online: cosa sono e a chi sono utili?

Corsi di dizione online: cosa sono e a chi sono utili?

by | 12 September 2022

Corsi di dizione online: come funzionano e cosa si impara?

Internet è lo spazio delle opportunità e, a dimostrarlo, sono gli innumerevoli corsi professionalizzanti, formativi e di perfezionamento che è possibile seguire online.

In un periodo in cui la pandemia di Covid-19 ha profondamente cambiato necessità e bisogni, è importante poter usufruire della possibilità di seguire un corso di proprio interesse anche da remoto. La distanza dal luogo in cui il corso viene erogato, l’incompatibilità degli orari e l’impossibilità di essere presenti in un’aula fisica non costituiscono più una barriera per l’apprendimento.

Tra i corsi che più si rivelano utili vi sono i corsi di dizione, indispensabili non solo per chi intende lavorare nel doppiaggio, ma anche per gli insegnanti, gli speaker e per chiunque tenga discorsi in pubblico.

Corsi di dizione online, come funzionano

Tra i corsi ai quali è possibile iscriversi tramite internet ci sono i corsi di dizione online. Legati indubbiamente al mondo del teatro, dell’arte e del cinema, sono spesso erogati da scuole di recitazione, doppiaggio e cinema.

Pur appartenendo ad un settore professionale specifico, i corsi di dizione online sono progettati per tutti coloro che desiderano migliorare la propria pronuncia, l’utilizzo della voce e ridurre la cadenza dialettale, a volte impercettibile, ma pur sempre presente. Sono pensati quindi per attori, speaker, imprenditori e docenti chiamati a parlare spesso in pubblico o a relazionarsi con i clienti.

In base all’offerta formativa progettata da chi eroga il corso, le lezioni possono essere in diretta o registrate: le lezioni live possono quindi essere seguite solamente in un orario specifico, mentre le lezioni registrate sono a disposizione dello studente e consultabili in qualsiasi momento. Più spesso, i corsi prevedono una modalità mista, con lezioni pensate live, ma registrate per tutti gli studenti che non possono essere presenti ad un preciso orario.

I corsi di dizione online si dividono poi in corsi individuali e corsi di gruppo. Nel primo caso, le lezioni sono a tu per tu con l’insegnante e vengono fissate in base alle singole preferenze di giorno e orario. A guidare il corso sono attori e professionisti del settore in grado di portare non solamente le conoscenze tecniche, ma anche il bagaglio di esperienze vissute nel corso degli anni di lavoro e di insegnamento.

Per poter partecipare al corso, viene richiesto l’utilizzo di strumenti quali Google Meet, Skype o Zoom, in grado di permettere una presenza audio e visiva dei partecipanti. Per questo, per partecipare, sono sufficienti un device (pc, tablet o  smartphone), delle cuffie dotate di microfono e una buona connessione internet.  Oltre alle video lezioni, spesso viene fornito allo studente materiale per eseguire esercizi in autonomia, così da poter applicare ciò che si è studiato durante la lezione.

Corsi di dizione online, cosa si impara

I corsi di dizione online hanno l’obiettivo di insegnare agli studenti che decidono di iscriversi le regole fondamentali della dizione italiana per correggere le inflessioni locali, dalle più evidenti a quelle più impercettibili.

Quando si parla di voce e di dizione è però fondamentale partire dallo studio della respirazione, che permette di sostenere la voce e di concentrarsi durante la comunicazione. È proprio lo studio della respirazione diaframmatica a costituire il punto di partenza dei corsi di dizione online. In seguito, si arriva a studiare le principali regole della corretta dizione italiana, che spesso non sono diffuse e normalmente conosciute. I corsi di dizione portano quindi ad apprendere le regole della corretta articolazione dei suoni e della pronuncia della lingua italiana, correggendo cadenze dialettali o linguistiche, se si è stranieri.

Non solo pronuncia, ma anche ritmo, eleganza ed efficacia: i corsi di dizione non si fermano alla sola articolazione dei suoni. Insegnano ad allenare e migliorare l’espressività vocale, a parlare con il ritmo più adeguato e a dare il giusto valore espressivo alla punteggiatura, alle pause e ai silenzi. Per questo, spesso viene consigliato nei corsi di dizione un attento studio delle tecniche, ma anche un continuo allenamento, leggendo a voce alta con espressività, registrando e riascoltando l’esercizio svolto per ascoltare eventuali errori da correggere.

La dizione può non risultare semplice, per questo nei corsi online è sempre presente il supporto individuale e personalizzato degli insegnanti dedicati, in grado di fornire le risposte più adeguate e i consigli corretti.

Quanto tempo dura un corso di dizione? Un buon corso dovrebbe durare almeno 18/20 ore: corsi eccessivamente brevi rischiano di non insegnare tutte le nozioni.

Phyd mette a disposizione dei suoi iscritti numerosi corsi di dizione, per migliorare online la propria pronuncia e la capacità di parlare in pubblico.

 

 

0 Comments

Articoli recenti

Articoli recenti