Home » Le professioni più ricercate nel 2023

Le professioni più ricercate nel 2023

Secondo il rapporto del World Economic Forum “The Future of Jobs Report 2023”, gli specialisti in tecnologia, digitalizzazione e sostenibilità sono le figure professionali maggiormente ricercate oggi dalle aziende a livello globale, un risultato che evidenzia l’enorme impatto di alcuni trend globali – come la rivoluzione AI e la transizione verde – sul mercato del lavoro. In particolare, gli esperti di intelligenza artificiale e machine learning sono in cima alla lista, seguiti da specialisti di sostenibilità, analisti di business intelligence e analisti di sicurezza delle informazioni e ingegneri delle energie rinnovabili. Vediamo brevemente in cosa consistono queste professioni. 

 

 

AI Specialist e ML Specialist

L’Artificial Intelligence Specialist è il professionista in grado di implementare e gestire le principali tecnologie e piattaforme che utilizzano l’Intelligenza Artificiale, mentre il Machine Learning Specialist si occupa di analizzare dati e informazioni e programmare computer e macchine autoadattive. Esistono differenze tra queste due figure, in quanto il machine learning (ML) può essere considerato una branca dell’intelligenza artificiale (AI). Mentre l’AI comprende l’idea di una macchina che possa simulare l’intelligenza umana, il ML no. Il machine learning è un sottoinsieme di intelligenza artificiale che consente automaticamente a una macchina o a un sistema di apprendere e migliorare dall’esperienza. Anziché una programmazione esplicita, il machine learning utilizza algoritmi per analizzare grandi quantità di dati, apprendere dagli insight e prendere decisioni consapevoli. Le lauree più adatte per queste professioni sono quelle in informatica, ingegneria elettronica e informatica, matematica e statistica. L’ultimo step della formazione poi consiste nell’ottenimento di un master specifico nei rispettivi campi. 

 

​Sustainability manager

Il Sustainability manager è un profilo di alto livello manageriale che ha come obiettivo quello di migliorare processi, modelli e comportamenti aziendali con particolare attenzione alla tutela dell’ambiente. La sua mansione principale consiste nella predisposizione di strategie e iniziative che risultino efficaci per il business e allo stesso tempo sostenibili. Il percorso di studi più adatto alla professione consiste nell’ottenimento di una laurea in discipline economiche, giuridiche o politiche e nella frequentazione di un master in management sostenibile.

 

Business Intelligence Analyst e Information Security Analyst

Un analista di business intelligence utilizza dati e altre informazioni per aiutare le organizzazioni a prendere decisioni aziendali valide. Una laurea ad indirizzo scientifico è il punto di partenza ideale per diventare Business Intelligence Analyst. In particolare, gli indirizzi di studio più indicati sono quelli di statistica, matematica, informatica, ingegneria informatica ed economia. Il percorso di studi andrebbe poi completato con un master specifico in analisi dei dati. 

Gli analisti della sicurezza delle informazioni pianificano e applicano una serie di misure di sicurezza per proteggere le reti e i sistemi informatici di un’organizzazione. Per lavorare in questo campo è consigliabile una laurea in ambito informatico e successiva specializzazione post-laurea. 

 

Ingegnere delle energie rinnovabili

Un ingegnere delle energie rinnovabili svolge un ruolo fondamentale nello sviluppo e nell’implementazione di soluzioni energetiche sostenibili. Questi professionisti sono responsabili della progettazione, dello sviluppo e del mantenimento di sistemi di energia rinnovabile come l’energia solare ed eolica. Il lavoro richiede una combinazione di competenze tecniche e ingegneristiche e conoscenza delle politiche ambientali ed energetiche. Per questo esistono corsi di laurea specifici per specializzarsi in questo campo. 

 

Per saperne di più sui lavori più richiesti, sui percorsi di studi da intraprendere e sulle competenze necessarie per l’assunzione, consulta la nostra PHYDpedia!

0 commenti

Articoli recenti

Articoli recenti

Age Management

Age Management

Age Management   L'age management è la bussola che permette alle aziende di orientarsi tra diverse necessità e caratteristiche delle generazioni che lavorano insieme, condividendo spazi, idee e...

leggi tutto
D&I manager: chi è e cosa fa

D&I manager: chi è e cosa fa

D&I manager: chi è e cosa fa Il Diversity & Inclusion (D&I) manager ha il delicato compito di garantire che tutte le persone che lavorano in un’azienda possano godere delle medesime...

leggi tutto