Home » Corso di disegno digitale: in cosa consiste e perché farlo

Corso di disegno digitale: in cosa consiste e perché farlo

by | 14 September 2022

Corso in disegno digitale: caratteristiche e sbocchi professionali

Fino agli inizi degli anni Novanta, il disegno era prevalentemente su carta.

Poi, nel 1984, Apple lanciò il MacBook e il programma MacPaint, destinato a cambiare le sorti del settore introducendo il disegno digitale. Ma a cosa serve il disegno digitale, e cos’è di preciso?

Cos’è il disegno digitale

Con il termine “disegno digitale” si intende, genericamente, qualsiasi strumento comunicativo visivo creato con un software digitale.

Mentre nel disegno tradizionale si usano la carta e la matita, il disegno digitale prevede l’uso di pc e mouse oppure – molto più spesso – di una tavoletta grafica.

Il suo scopo è diverso da quello del Graphic Design, con cui talvolta viene confuso. Il Graphic Design è infatti un contenuto visivo destinato a essere pubblicato su carta: il disegno viene realizzato in digitale, ma il risultato è un prodotto stampato. Il disegno digitale è invece pensato per essere condiviso online.

Nello specifico, i designer digitali possono essere chiamati a creare:

  • infografiche;
  • elementi di un sito web;
  • banner pubblicitari;
  • post per i social media;
  • landing pages;
  • grafiche online;
  • strutture per la User Experience;
  • annunci video.

Tecniche di disegno digitale

Il disegno digitale comprende numerose tecniche diverse tra loro, quali:

  • illustrazione digitale: tecnica di illustrazione che vede l’impiego di strumenti digitali (mouse, penna, tavoletta grafica) e di un software di disegno;
  • file DWG: creati con CAD (un software di progettazione 2D e 3D assistita da computer), vengono in genere utilizzati nel campo dell’architettura, dell’ingegneria e dell’Industrial Design;
  • disegno concettuale: rapido schizzo, tracciato da architetti, artisti e ingegneri per visualizzare una prima idea di progetto;
  • disegno tecnico: attraverso schemi e programmi professionali, i progettisti lo utilizzano per descrivere le modalità costruttive di un oggetto o di un edificio;
  • digital painting: sottoinsieme della digital art, è una forma d’arte emergente che consiste nel ricreare digitalmente gli effetti della pittura tradizionale (dagli acquerelli ai colori ad olio).

Perché frequentare un corso di disegno digitale

Frequentare un corso di disegno digitale consente di trovare impiego presso numerosi ambiti.

Web design

Il Web design è un settore in costante espansione: basti pensare che, nel World Wide Web, esistono circa 2 miliardi di siti. Per distinguersi, i brand hanno bisogno dunque di portali efficaci, che sappiano trasformare in clienti gli utenti. Ecco perché il design delle pagine Web è importante: contenendo un invito all’azione, devono saper attrarre l’utente e farlo restare.

Social Media

Postare sui social media è molto più che scegliere cosa scrivere o pubblicare una fotografia: il disegno digitale, applicato al Social Media Marketing, consente di progettare i layout dei post affinché possano distinguersi e costruire una Brand Identity riconoscibile.

App design

Sempre più popolari, le App svolgono una funzione ben precisa: possono essere utilizzate per giocare, imparare l’inglese, fare la spesa, tener traccia delle proprie entrate e delle proprie uscite. Per essere notate all’interno di uno store, devono avere un’icona attraente: il disegno digitale aiuta a crearla.

Infografiche

Le infografiche consentono di trasmettere informazioni agli utenti in modo semplice e immediato, utilizzando elementi visivi. Le infografiche digitali utilizzano in genere il movimento e l’animazione, e sono condivisibili: se considerate utili, è dunque probabile che raggiungano un pubblico ampio.

E-mail design

Molte persone utilizzano la posta elettronica come mera forma di comunicazione. In realtà, le e-mail possono anche essere impiegate con finalità pubblicitarie. Grazie al disegno digitale, le newsletter possono catturare l’attenzione dell’utente invitandolo a leggere l’intero contenuto e/o a compiere l’azione richiesta.

Annunci digitali

Gli annunci digitali sono una creazione dei Digital Designer. Progettati per essere visualizzati nello spazio digitale “acquistato” dall’azienda, devono essere visivamente accattivanti affinché un potenziale cliente non solo li noti ma decida anche di cliccarli.

eBooks

In ambito aziendale, per eBook si intendono opuscoli, volantini, brochure e cataloghi. Grazie al disegno digitale possono essere progettati in ogni aspetto, dalla copertina alle pagine interne.

Con una così vasta applicabilità, i vantaggi del disegno digitale sono numerosi:

  • rafforza la Brand Identity e la Brand Awareness;
  • la sua efficacia può essere monitorata attraverso strumenti di analisi online;
  • aumenta le probabilità di successo delle campagne marketing;
  • migliora l’esperienza utente;
  • influisce sulla decisione d’acquisto del cliente;
  • le modifiche sono più veloci;
  • riduce l’impatto ambientale di un brand.

 

Quali corsi di disegno digitale fare online? Phyd mette a disposizione dei suoi iscritti numerosi corsi di disegno digitale, tenuti dai migliori provider del settore. A seconda del proprio livello di preparazione, e del settore lavorativo in cui si opera o si intende operare, è possibile scegliere l’offerta più adeguata alle proprie esigenze.

 

 

 

 

0 Comments

Articoli recenti

Articoli recenti